Stage e Lavoro

Pubblicazione Curriculum Vitae studenti ultimo anno

(istruzioni per la registrazione e per il caricamento del C.V. su web)


In ottemperanza alla normativa vigente, l'isituto mette a disposizione degli studenti che frequentano l'ultimo anno la possibilità di pubblicare il proprio curriculum vitae. L’art. 29 della legge 111/11, nel sostituire l’art. 6 del decreto legislativo 276/03, prevede infatti

  • la pubblicazione sui siti istituzionali delle scuole secondarie di II grado dei “curricula dei propri studenti all’ultimo anno di corso e fino ad almeno dodici mesi successivi alla data del conseguimento del titolo di studio”
  • l’interconnessione dei soggetti sopra elencati alla borsa continua nazionale del lavoro per il tramite del portale ClicLavoro (http://www.cliclavoro.gov.it);
  • il rilascio alle Regioni e al Ministero del Lavoro e delle politiche sociali di ogni “informazione utile relativa al monitoraggio dei fabbisogni professionali e al buon funzionamento del mercato del lavoro”
Riguardo alle modalità di pubblicazione dei curricula degli studenti la normativa stabilisce che:
  1. deve essere garantita solo l’informativa prevista dall’art. 13 del Codice Privacy (D.Lgs. 196/03);
  2. non sono obbligatori i seguenti dati: domicilio, numero di telefono fisso, numero di fax, mentre è obbligatorio inserire nei curricula almeno uno fra numero di cellulare o indirizzo e-mail;
  3. non è necessario alcun consenso specifico dello studente in quanto l’attività di raccolta e diffusione dei curricula rientra in una norma prevista per legge;

 

Si precisa che la pubblicazione del proprio CV non è obbligatoria, tuttavia, chi non fosse interessato dovrà compilare e consegnare alla scuola il modulo di diniego, scaricabile sia dal sito di Istituto, che dal sito di servizio assieme alle relative indicazioni di invio alla scuola.

Si consiglia di eseguire la pubblicazione del C.V. dopo gli esiti dell’ Esame di Stato p.v., citando oltre i titoli di studio posseduti, tutte le attività formative certificate cui si è partecipato.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere ai proff.: Bonanno per la sede di Via del Tufo, Vessichelli per la sede di Via Pollenza.

Consigli per scrivere il Curriculum Vitae

Il primo scambio di informazioni tra candidato e aziende avviene attraverso quel particolare biglietto in cui si può leggere la "storia" del candidato. Questa mini-biografia rappresenta la carta di presentazione determinante per superare il filtro della selezione.
Il c.v. - sia nella grafica di presentazione che nei suoi contenuti- dovrà rispecchiare il carattere del suo autore e, in massimo due pagine, esporre l'obiettivo professionale e i risultati raggiunti.
Per attirare l'attenzione del selezionatore è importante che il contenuto del c.v. sia scritto con accortezza: chiarezza espositiva, capacità di sintesi e fluidità dovranno essere le caratteristiche del testo che vi accingete a scrivere. Non è facile costruire una valida e breve descrizione di sé, delle competenze acquisite, delle attività o degli studi svolti, ma non disperate! Le aziende non hanno interesse a sapere molte cose su di voi e perciò i punti da trattare sono pochi.

Lettera di presentazione

La lettera di presentazione precede il curriculum ed il suo principale obiettivo è quello di entrare in contatto con l'azienda e catturare l'attenzione del selezionatore con lo scopo di ottenere un colloquio.

Consigli per scriverla (con esempi) al segue te Link  http://www.studenti.it/lavoro/primipassi/lettera_presentazione.php

Condividi contenuti