Sicurezza a scuola

Piano di sicurezza dell'I.I.S.S. von Neumann

La scuola ha la responsabilità diretta di garantire la sicurezza degli studenti e delle altre componenti scolastiche, in quanto luogo privilegiato e deputato per la promozione della salute a favore di tutti coloro che operano al suo interno e nell’ottica di un miglioramento duraturo dello stile di vita. Il D.Lgs.81 del 9 aprile 2008 recepisce in Italia le direttive della Unione Europea atte a promuovere la salute e la sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro. Il D.Lgs.81/08 si applica alla scuola tenendo conto delle particolari esigenze del servizio, individuate dal Ministero della Pubblica Istruzione col decreto 19 settembre 1998, n° 382.
In allegato i documenti necessari per la conoscenza e la messa in pratica del Piano di sicurezza dell'I.I.S.S. Von Neumann, elaborato per entrambe le sedi.

Assegnazione compiti a.s.2016/17 per il mantenimento ed il miglioramento delle misure di protezione e prevenzione

 


Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (Amb. Scolastico)

N. Nome e Cognome Qualifica Sede
1 Rosanna Carovana Docente via Pollenza/via del Tufo

Addetti al Primo Soccorso

N. Nome e Cognome Qualifica Sede
1 De Santis Clara Collab. Scolast. via Pollenza
2 Simoni Franca Assist. Tecnico via Pollenza
3 Donati Valter Assist. Tecnico via Pollenza
4 Campanelli Patrizia Collab. Scolast. via del Tufo
5 Marchese Giuseppina Collab. Scolast. via del Tufo
6 Spiriticchio Marchese Collab. Scolast. via del Tufo
7 De Luca Anna Lisa Collab. Scolast. via del Tufo
8 D’Angelo Emilio Assist. Tecnico via del Tufo

Addetti antincendio ed evacuazione di emergenza

N. Nome e Cognome Qualifica Sede
1 Giandomenico Fabiana Docente via Pollenza
2 Gentile Maria Docente via Pollenza
3 Donati Walter Assist. Tecnico via Pollenza
4 Tumminaro Domenica Collab. Scolast. via Pollenza
5 Savi Giancarlo Collab. Scolast. via del Tufo
6 Pellegrini Fausto Assist. Tecnico via del Tufo

Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

N. Nome e Cognome Qualifica Sede
1 Donati Valter Assist. Tecnico via Pollenza/via del Tufo

Segnalazioni in caso di emergenza

  • ALLARME: Serie di almeno 10 suoni intermittenti
  • EVACUAZIONE: Un suono continuo e prolungato
  • CESSATO ALLARME: Tre suoni intermittenti

(In mancanza di energia elettrica i segnali verranno emanati con fischietto)
Schede relative ai comportamenti in caso di segnale di allarme:

La segnaletica di sicurezza

La segnaletica di sicurezza è il mezzo più diretto per estendere le informazioni agli occupanti dei luoghi di lavoro. Alcuni esempi:

Cartelli di divieto Forma rotonda - Pittogramma nero su fondo bianco, bordo e banda rossi - Esempi: Vietato fumare - Vietato ai pedoni
Cartelli di avvertimento Forma Triangolare - Pittogramma nero su fondo giallo - Esempi: Pericolo di inciampo - Pericolo apparecchiature sotto tensione
Cartelli di prescrizione Forma rotonda - Pittogramma bianco su fondo azzurro: Passaggio obbligatorio per i pedoni, Guanti di protezione obbligatoria
Cartelli di salvataggio Forma quadrata o rettangolare - Pittogramma bianco su fondo verde Esempi: Pronto soccorso, Percorso, Uscita di emergenza
Cartelli per le attrezzature antincendio Forma quadrata o rettangolare - Pittogramma bianco su fondo rosso Esempi: Estintore, Manichetta antincendio
Ostacoli Per la segnalazione di ostacoli e di punti di pericolo, per segnalare i rischi di urto contro ostacoli vanno utilizzate fasce di colorazione gialle nere ovvero rosse e bianche con inclinazione di circa 45 gradi
Vie di circolazione Le vie di circolazione dei veicoli vanno segnalate con strisce continue di colore bianco o giallo.

Condividi contenuti